“PER TENERMI CON SE”

“Ne costituì Dodici per tenerli con se e anche per mandarli a predicare e…scacciare i demòni”. Marco 3:14-15

La sequenza della descrizione di questo passo del vangelo dovrebbe farci riflettere. Gesù sceglie i Dodici innanzitutto “perché stessero con lui”. Non c’è il primato del fare, ma dell’Esserci.

Si è discepoli pienamente quando si comprende che Gesù non ci ha scelti prima di tutto per usarci ma per farci stare con Lui. È come se Gesù dicesse: “io e te insieme, poi tutto il resto, perché se io e te siamo insieme possiamo affrontare tutto”.

La vita spirituale dovrebbe partire sempre da questo: dal recuperare lo “stare con Lui”. Invece noi ci arrovelliamo sempre sul fare, sui sensi di colpa del poter fare di più, sull’insoddisfazione dei risultati, sulla fatica del fallimento. Quanta credibilità potrebbe tornare ad avere la nostra Vita se nascesse dall’intimità con Lui.

Quanta “potenza” avremmo in più nella vita, soprattutto contro il buio che dobbiamo affrontare e combattere… ah… se solo attingessimo veramente da questa forza… dallo Stare con Lui.

Paolo Amodeo

Fonti

“PER TENERMI CON SE” ❤️ “Ne costituì Dodici per tenerli con se e anche per mandarli a predicare e…scacciare i demòni”….

Pubblicato da Paolo Amodeo su Venerdì 12 febbraio 2021
Condividi su:

Lasciaci la tua opinione